Programma Ufficiale 2014 – Imaginaria

MARTEDI 26 AGOSTO

Sala Conferenze di San Benedetto
h.18.30 – Incontro speciale con Emiliano Ponzi
“Professione Illustratore”
Cos’è un illustratore? Uno dei più autorevoli esponenti italiani ed internazionali della categoria ci racconta la sua carriera, il suo stile ed il suo universo e come è riuscito a tramutare talento e passione nel suo lavoro. Fra i suoi clienti: The New York Times, Le Monde, The New Yorker, The Boston Globe, Time, The Economist, Newsweek, United Airlines, Penguin books, Saatchi & Saatchi New York, Leo Burnett, La Repubblica, Feltrinelli, Il Sole 24 Ore, Mondadori, Wired, Triennale Design Museum.

h. 20.00 Vernissage mostra “Istantanee” di Emiliano Ponzi

Chiostro di San Benedetto
h.21.15 – Cortometraggi in concorso

El Ladròn de Caracas di Jaime Maestro, Spagna, 2013, 12’
Gisele et Bearnie di C. Charlene, C. Diane, W. Niklas, Francia, 2013, 6’
Isacco di Federico Tocchella, Italia, 2013, 15’
La mano de Nefertiti di Guillermo Garcia Carsi, Spagna, 2013, 2’
Vivos di Adrian Bohm, Argentina, 2013, 4’
Virtuos Virtuell  di Stellmach Thomas, Germania, 2013, 4’15”
Mademoiselle Kiki et les Montparnos  di Amélie Harrault, Francia, 2013, 14’27”
IOA di Gabriel Möhring, Svizzera, 2013, 2’13”
Bang Bang! di Julien Bisaro, Francia, 2014, 12’
Die Spinnerin di Manuela Buske, Germania, 2013, 4’45”
Ex Animo di Wojciech Wojtkowski, Polonia, 2013, 2’41”
Everything is ok! di Abas Mohebi, Iran, 2013, 6’
Sr. Barrientos – Fuera de juego di Kike Florido, Spagna, 2013, 4’
Shades of gray di Alexandra Averyanova, Russia, 2014, 1’49”
Because of mum di Antoaneta Chetrafilova, Bulgaria, 2013, 12’17”

h.23 – Lungometraggi in concorso

ZIA HILDA (Tante Hilda)
di Jacques-Rémy Girerd, Francia / Lussemburgo, 2014, 89’, v.o.s.i.  anteprima regionale

Una favola ecologista all’insegna dell’avventura e dell’ironia per Zia Hilda, grande amante della natura, che conserva nel suo museo migliaia di piante in pericolo di estinzione provenienti da tutto il mondo. Ma il disastro è in agguato da quando è stato creato Attilem, cereale artificiale coltivato con poca acqua e senza fertilizzanti, che produce rendimenti prodigiosi e appare come una miracolosa soluzione per eliminare la fame nel mondo e risolvere il problema dell’esaurimento del petrolio. Il fiml uscito a fine 2013 in Francia è stato visto da oltre un milione e mezzo di spettatori.

MERCOLEDI 27 AGOSTO

Sala Conferenze di San Benedetto

h.18.30 – Incontro speciale con Giuseppe Palumbo

“Un fumetto al confine: dalla carta al digitale”

Giuseppe Palumbo, nel corso della sua pluridecennale attività, ha da sempre pensato al fumetto come un linguaggio di confine, al confine. In una epoca in cui tanto si parla dei nuovi sviluppi dell\’editoria digitale, Palumbo racconterà il suo percorso di autore e delle sue escursioni in ambiti lontani dalla carta: dalle clip al motion comic, dalle performance live alle app.
Per la prima volta a Conversano il maestro del fumetto Giuseppe Palumbo incontrerà i tanti giovani appassionati di fumetto e di illustrazione in collaborazione con il festival internazionale Imaginaria. L’incontro sarà il primo step per un percorso formativo da avviare già dal prossimo inverno coinvolgendo diverse figure di rilievo nazionale nell’ambito del fumetto, dell’illustrazione e l’animazione.

h. 20.00 Vernissage mostra “Versus” di Giuseppe Palumbo

Chiostro di San Benedetto

h.21.15 – Cortometraggi in concorso

Load di Niv Shpigel, Robert Moreno, Israele, 2014, 9’22”
Dip N’ Dance di Hugo Cierzniak, Francia, 2013, 6’15”
Lost Cubert di F. Fischer, J. Schmidt, C. Schramm, Germania, 2014, 5’23”
Repulse di Pablo Polledri, Argentina, 2010, 2’10”
Dad`s fragile doll di Ali Zare Ghanatnowi Iran, 2013, 15’10”
Skeleton Key di Meredith Nolan, Usa, 2014, 05’30”
300.000 Dollars di Mario Serrano, Spagna, 2014, 3’15”
Argument di Alexander Ilyash, Russia, 2013, 3’
Cyclopedes di Mathieu Epiney, Svizzera, 2014, 5’
Finger Tale di Luca Schenato, Sinem Vardarli, Turchia, 2013, 4’
Hasta Santiago di Mauro Carraro, Francia-Svizzera, 2013, 12’45”
The Gum di Olga Makarchuk, Ucraina, 2013, 7’
M.o.M. di Margherita Premuroso, Italia, 2014, 2’13”
Rabbit and Deer di Péter Vácz, Ungheria, 2013, 16’15”
Requiem for romance di Jonathan Ng, Canada, 2012, 8’

h.23 – Lungometraggi in concorso

RIO 2096 – Una storia di amore e furia
di Luiz Bolognesi, 98’, Brasile, 2013, anteprima regionale

Il linguaggio e l’estetica del graphic novel per raccontare una storia d’amore e di lotte che sopravvive al dolore e alla morte. La storia d’amore tra Janina, eroina combattente, e un guerriero indiano che ogni volta sul punto di morire si trasforma in uccello per poi riprendere le sembianze umane e vivere i momenti più importanti e più tragici della storia brasiliana. Per sei secoli la storia d’amore dei due protagonisti rinasce per vivere e opporsi alla colonizzazione, alla schiavitù, al regime militare, a un futuro in cui, nel 2096, a RIO si combatte la guerra per l’acqua. Uno sforzo produttivo durato sei anni che vanta anche la partecipazione di HBO, ed un lavoro di ricerca accurato portato avanti grazie alla collaborazione di storici ed antropologi.
Premiato come miglior film ad Annecy 2013.

GIOVEDI 28 AGOSTO

Chiostro di San Benedetto

h.21.30 – Cortometraggi in concorso

The Blue Tree di Ania Przybylko, Polonia, 2013, 6’25”
Kurgan di Igor Imhoff, Italia, 2013, 5’04”
Big Game di A. Scrimgeour, J. Hasenjager, M. Kolenic, R. Latter, A. Lehmkuhl, M. Furnell, Sud Africa. 2013, 6’
Complicit di Gavin Hoffman, Irlanda: 2013, 4’
Dji. Death Fails by Dmitri Voloshin, Moldavia, 2012, 4’
Edmond was a donkey di Franck Dion, Francia, 2012,15’
Etereas di Daniela Villanueva, Mara Soler, Messico, 2013, 4’
Happily Ever After di Moritz Poth e Rafael Starman, Germania, 2014, 4’44”
Jack di Quentin Haberham, Olanda, 2013, 3”
Saturday the 14th di Kristjan Lyngmo, Canada, 2013, 1’23”
La Carte di Stéfan Le Lay, Francia, 2011, 7’30”.
Cyclope di Marine Duchet, Francia, 2013, 12’
Lie and Holst di E. Johnsen, M. Q. Hommersand, Norvegia, 2013, 2’40”
Life is Beautiful di Ben Brand, Olanda, 2013, 8’13”
Boles di Spela Cadez, Slovenia, 2013, 12’18”

h.23 – Lungometraggi in concorso

CHEATIN’
di Bill Plympton, Usa, 2013, 76’, senza dialoghi, anteprima regionale

Jake e Ella si incontrano in un fatidico incidente agli autoscontri e diventano la coppia più felice nell’intera storia degli idilli amorosi. Ma quando una donna intrigante insinua una punta di gelosia nel loro perfetto corteggiamento, insicurezza e odio provocano una fine prematura. Solo con l’aiuto di un mago caduto in disgrazia e della sua “macchina dell’anima” proibita, Ella riesce a prendere forma nelle numerose amanti di Jake, combattendo disperatamente tra inganno e fallimento nel tentativo di recuperare il proprio destino. Cheatin’ significa tradire, in questo caso il proprio partner, ma non solo… un altro uso del verbo è il nostro imbrogliare. E l’imbroglio qui non è solo nella storia che vedrete, ma anche da parte del regista: Bill Plympton si finge donna, il suo sguardo è quello femminile e le emozioni che prendono vita coi suoi disegni sono quelle nascoste nell’animo della protagonista.Una storia di amore e tradimenti che fa risuonare la sala di piacevolissime risate che seguono o anticipano momenti di altissima sensibilità. 

Gran Premio della Giuria ad Annecy 2014.

VENERDI 29 AGOSTO

Sala Conferenze di San Benedetto

h.18.30 – Incontro speciale con Alessandro Rak

“Mad Entertainment e L’Arte della Felicità – storia di un successo italiano nel mondo dell’’animazione.”
La Mad Entertainment ha realizzato nel 2013 il film “L’arte della felicità” con la regia di Alessandro Rak. Il film  d’animazione è il primo caso italiano pensato e prodotto per un pubblico adulto. Dietro alla creatività di Rak c’è l’iniziativa di una manifestazione culturale che ha contribuito alla rinascita del movimento creativo napoletano includendo disegnatori, animatori, esperti di 3D, musicisti e informatici: il nome del laboratorio-simposio è curiosamente lo stesso del film, “L’arte della felicità”.

Chiostro di San Benedetto

h.21.30 – Cortometraggi in concorso

Bore di Tom Kouris, Roni Rashkes, Israele, 2013, 3’26”
Cartoon Away di Augusto Bicalho Roque, Brasile, 2013, 4’ 
In the name of God di Maryam Farahzadi, Iran, 2013, dur. 9’ 
Inercia  di Mariano Bergara & Becho Lo Bianco, Argentina, 2013, 4’
Laundry Day di Jeremy Stewart, Canada, 2013, 4’
Mr. Plastimime di Daniel Greaves, Inghilterra, 2014, 9’42”
On the Other Side of the Wood di Anu-Laura Tuttelberg, Estonia, 2014, 10’
Secchi di Edo Natoli, Italia, 2013, 12’
Last autumn di Sofiya Ilieva, Bulgaria, 2012, 4’11
Supervenus di Frederic Doazan, Francia, 2013, 2’38”
Fol’ Amor di Marthe Delaporte, Maïlys Garcia, Augustin Clermont, G. Cortella, C.De Ruyter, P. Rütz and G. Sumeire, Francia, 2013, 2’26”
Un Conte di Guillaume Arantes, Francia, 2013, 2’
Meet Meat di David Martins da Silva, Eve Guastella, C. Shin, J. Roels, M. Jaouen, Francia, 2013, 2’22”
Abita di Shoko Hara & Paul Brenner, Germania, 2012, 3’48”
Seven Minutes in the Warsaw Ghetto di Johan Oettinger, Danimarca, 2012, 8’
h.23 – Evento fuori concorso

L’arte della felicità

di Alessandro Rak, Italia, 2013, 82’

Sotto un cielo plumbeo, tra i presagi apocalittici di una Napoli all’apice del suo degrado, Sergio, un tassista, riceve una notizia che lo sconvolge. Niente potrà più essere come prima. Il film è stato interamente realizzato a Napoli da 40 giovanissimi talenti con un piccolo sogno ed una grande sfida: realizzare cinema d’animazione per adulti anche in Italia.
Il film sarà presentato dal regista Alessandro Rak.

SABATO 30 AGOSTO

Chiostro di San Benedetto

h.21.00 – Cortometraggi in concorso

Surface Tension di Elena Renn, Australia, 2013, 3’32”
Bao di Sandra Desmazieres, Francia, 2012, 11’21”
Edisonnoside – If You leave di Christian Coppe, Italia, 2013, 4’03”
Coincidenze di Paola Luciani, Italia, 2014, 4’51”
Walt Grace’s Submarine Test, January 1967 di Virgilio Villoresi, Italia, 2013,  5’10”
ESC di Tomek Pilarski, Polonia, 2013, 2’28”
Alive (Viu) di Popa Laurentiu, Romania, 2014, 2’56”
Droplet, please di Beatriz Herrera Carrillo, Spagna, 2013, 5’03”
Construction di Andrea Guizar, Polonia, 2013, 6’51”
The Mist Is Coming In di Sophie Racine, Belgio, 2014, 5’
Silenziosa-Mente di Alessia Travaglini, Italia, 2011, 5’
The wedding letter di Yanlai Chen, Cina, 2013, 1’23”
“BZz” di Luca Fattore, Danimarca, 2014, 1’26”
Josephine – Jason Blum di John Gibson, Usa, 2013, 2’57”
The Synergy Movie di M. Pęczalski / B. Morawski / A.Caban / A. Wydro Polonia, 2013, 1’54”
The Wend di Daniel Farah, Messico, 2013, 3’30”
The sense of touch di Jean-Charles Mbotti Malolo, Francia, 2014, 14’31”
Le Gouffre di C. Beauchemin, D. Forest, T. Chretien, Francia, 2014, 10’36”
Il Libro Dell’Amore di Tvrtko Karacic, Croazia, 2013, 3’33”


Imaginaria Awards 2014


Mr Hublot 
 fuori concorso – anteprima regionale
di Laurent Witz, Francia, 2013, 11’48”

Oscar 2014 migliore opera di animazione

h.00.30 Closing Special Party

La festa di chiusura di Imaginaria per salutarsi e darsi appuntamento alla prossima edzione. In console uno degli artisti italiani di musica elettronica più apprezzati degli ultimi anni, in Italia ed all’estero: 

Populous.

|||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

Imaginaria Off

CELL OF ART a cura dell’Associazione Monstrum Apuliae
FUMETTOPOLI spazio libri a cura della Libreria Le Storie Nuove

QCINEMA a cura degli Amici di Milaus
ARTISTI DISTRATTI esposizione di opere di giovani creativi
AGUIN DISEGNI di Aguinaldo Perrone

ANIMANDO. Laboratorio di disegni animati – stop motion 

Atelieristi Vanessa Ardone e Gianfranco Bonadies
28 e 30 agosto h 19.00 2 laboratori riservati ad un max di 12 bambini dai 7 ai 9 e dai 10 ai 12 anni

Prenotazioni e info al num 0802373003

|||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||||

Imaginaria – Mostra Internazionale del Cinema d’Animazione

Organizzazione e produzione: Circolo del Cinema Atalante
Direzione artistica: Luigi Iovane

Patrocini: MIBAC, Regione Puglia, Provincia di Bari, Comune di Conversano,  Apulia Film Commission, UICC. 

Infotel: +39 3389222118 | email: circoloatalante@gmail.com
www.imaginariafilmfestival.org
www.facebook.com/imaginariafestival

In caso di pioggia gli eventi si terranno a San Giuseppe e alla Casa delle Arti (chiedere conferma tramite infotel/email/facebook)

Be Sociable, Share!