Imaginaria Kids 2021

MERCOLEDI 25 AGOSTO


Imaginaria Kids è una sezione speciale del festival Imaginaria dedicata ai bambini e ragazzi.
Il programma prevede laboratori, letture animate, mostre, incontri speciali e proiezioni di film di animazione.
Ogni sera sarà presente la “Giuria dei Bambini” che assegnerà, sabato 28, il premio al “Best Animated Short Film for kids”. Tutte le attività del programma sono gratuite ma attenzione a dare sempre la precedenza ai bambini!
Il programma delle attività previste potrebbe subire delle variazioni per causa di forze maggiori.
Si consiglia di consultare questo sito web per eventuali aggiornamenti.


Sala Conferenze di San Benedetto – Ore 17.00/19.00
WORKSHOP DI CINEMA D’ANIMAZIONE “UNIVERSI MUTANTI” condotto da MUTA Animation
(l’accesso è riservato ai solo iscritti tramite form)

Chiostro di San Giuseppe – Ore 18.00/23.00
MOSTRA DEDICATA A JIMMY LIAO (scheda)

Chiostro di San Giuseppe –  Ore 18.30
Letture animate a cura della libreria per bambini Ciurma di Taranto
NON AVER PAURA PICCOLO GRANCHIO di Chris Haughton, Lapis edizioni
Oggi è un giorno importante per Piccolo Granchio: vedrà per la prima volta il mare. Ma quando arriva davanti alla scogliera insieme a Grande Granchio… Guarda, un’onda gigante! Tieniti forte! Eccola che arriva! Whoosh! Un’onda, due, tre… sempre più grandi, sempre più alte! Serve molto coraggio per tuffarsi in un mare così e Grande Granchio lo sa. Cosa farà Piccolo Granchio? A seguire realizzeremo un meraviglioso granchietto. Età: 3+ | Max 15 partecipanti (l’accesso è riservato ai solo iscritti tramite form)

Piazzetta Sturzo) – Ore 21.30
Selezione Ufficiale SHORT FILM FOR KIDS

  • Tourist Trap di Vera Van Wolferen (2’15” / Paesi Bassi / 2020)
  • Vanille di Guillaume Lorin (26’ / Francia / 2020)
  • Juan Viento di Carlos Farina (4’23” / Argentina / 2020)
  • L’enfant et l’oie di Jade Chastan, Jérôme Ginesta, Sophie Lafleur, Alice Failla, Justine Hermetz, Vincent Lenne  (7’52”/Francia/2021)
  • Bémol di Oana Lacroix (5’47” / Svizzera / 2021)
  • Griffure di Julien Piau (6’ / Francia / 2021)
  • Che meraviglia! di Mira Video – Milena Tipaldo, Alessandra Atzori (1’20” / Italia / 2020)

Piazzetta Sturzo – Ore 22.30
PROGRAMMA SPECIALE KIDS
Corti Cechi in collaborazione con NFA – Národní filmový Archiv Prague

Imaginaria dedica un programma speciale per bambini e famiglie al cinema d’animazione ceco del ventesimo secolo con opere brevi di Ludvík Kadleček ed Hermina Týrlová, due tra i principali esponenti dell’animazione ceca del Novecento. Týrlová,  spesso definita la madre dell’animazione ceca, nel corso della sua carriera ha prodotto oltre 60 cortometraggi animati per bambini utilizzando i pupazzi e la tecnica dell’animazione in stop motion; Kadleček, figura guida dello studio cinematografico di animazione di Zlìn e scenografo di molti cortometraggi diretti dalla Týrlová, ha esordito con il film “Perché la giraffa piange? (Proč Pláče Zirafa, 1960), primo esempio di utilizzo di un libro pieghevole nel cinema d’animazione e ha inoltre lavorato con tecniche come la claymation e la stop motion. Il programma vede la collaborazione del Národní filmový archiv (NFA) – l’Archivio Cinematografico Nazionale Ceco – uno dei 10 archivi cinematografici più antichi e più grandi del mondo, la cui missione è quella di preservare il patrimonio cinematografico, promuoverne la comprensione pubblica e facilitare lo sviluppo dell’industria audiovisiva e della cultura cinematografica ceche.

PROGRAMMA

  • Perché la giraffa piange? (Proč pláče žirafa) di Ludvík Kadleček (9’, 1960)
  • Due sfere (Dvě klubíčka) di Hermína Týrlová (8’14”, 1962)
  • Il marmo di vetro (Kulička) di Hermína Týrlová (9’, 1963)
  • Gatti topo (Myší kočičiny) di Ludvík Kadleček (8’, 1987)
  • Racconto giocattolo (Autíčková romance) di Ludvík Kadleček (11’, 1990)