Les Mal-Aimés


Martedì 24 agosto | Piazzetta Sturzo | h.22:30 

Les Mal-Aimés di Hélène Ducrocq  (40’/ Francia/2020 – Prodotto da Citron Bien)
Il nostro pianeta pullula di vita e noi abbiamo il dovere di proteggerlo. Ma questa salvaguardia può esistere o essere efficace anche quando ignoriamo il ruolo e il funzionamento della maggior parte delle specie, o meglio, di quelle che maggiormente ci spaventano? Questo programma di 4 cortometraggi mostra con dolcezza e tenerezza l’universo di alcuni di questi animali “non amati” a cui racconti e leggende o semplicemente pregiudizi hanno purtroppo dato una cattiva fama.

LUPIN (11’/2020/cut-out)
Un giovane lupo si avventura per la prima volta fuori dalla sua tana all’insaputa di sua madre. Perso, spaventato, trova rifugio nel giardino di un villaggio. Jeanne, Gaston e Louis, i figli dei cacciatori, lo scoprono e decidono di riportarlo a casa.

COME HO SUPERATO LA MIA PAURA DEI RAGNI (9’/2020/2D animation)
Hai paura dei ragni? Perché Dédalia ha paura degli umani! È un ragno domestico. Con la sua migliore amica, sognano di andare a New York… non facile per Dédalia: New York è piena di umani!

MARAUDE & MURPHY (8’/ 2020 / cut-out, 2D)
Maraud si perde nella tempesta, Murphy esce dalla sua caverna per aiutarlo a trovare la sua casa e sgranocchiare le zanzare… Una notte normale per due pipistrelli!

TERRA DI LOMBRICHI  (8’/ 2019/ 2D)
Sai cosa cantano i lombrichi? Perché, sì, cantano. Avvicina l’orecchio all’erba e ascolta! “Tutti nudi, tutti appiccicosi, tutti striscianti / Senza gambe, senza artigli e senza denti / Scaviamo senza malizia per il tuo beneficio / Al tuo servizio e senza artifici / Siamo i lombrichi, amici e solidarietà!”